40 anni di Monteriolo - Coppo

Un bianco intenso, elegante e complesso: dal 1984 il Monteriolo è tra le punte di diamante della produzione di casa Coppo.

Il Monteriolo è uno Chardonnay di altissimo livello che deve il suo nome alla strada che salendo in collina circonda le Cantine Coppo.

Lo Chardonnay, in Piemonte, non è come molti credono un’introduzione moderna. La sua presenza è attestata a partire dalla prima metà dell’Ottocento grazie all’intraprendenza di Filippo Asinari, Conte di san Marzano e Costigliole e importante figura politica-militare. Al suo rientro dalla Francia, dove aveva collaborato al fianco di Napoleone, portò con sé alcune barbatelle di Chardonnay dalle più famose vigne della Borgogna, per metterle a dimora a Costigliole. La loro presenza sul territorio ancora perdura perché la composizione del nostro suolo e il microclima a loro congeniale ne ha permesso il radicarsi.

Il Monteriolo è un grande bianco che affina per 9 mesi in barriques di rovere francese, sui lieviti: una volta aperto esprimerà tutti i suoi sentori fruttati con accenni al cioccolato bianco mentre al sorso esprimerà tutta la sua freschezza con una vena minerale molto elegante.

Vai alla scheda vino